Vai al contenuto

Paralisi di una corda vocale

Reading Time: 2 minutes La paralisi di una corda vocale è un fenomeno relativamente frequente. In molti casi i motivi che determinano questa paralisi restano ignoti. Tuttavia, in alcuni casi, la paralisi è determinata dalla presenza di patologie benigne o maligne poste lungo il decorso del nervo responsabile del movimento cordale. Per questo motivo, è sempre opportuna una attenta valutazione del caso. Sintomi La paralisi di una corda vocale si associa ad un brusco peggioramento della qualità della voce. In molti casi questo peggioramento può avere una rapida insorgenza. Solitamente il paziente lamenta anche… Leggi tutto »Paralisi di una corda vocale

Rinomanometria: la misurazione del flusso nasale.

Reading Time: 2 minutes Respiri male dal naso e ti sei sempre chiesto se esiste un esame strumentale che misura in modo oggettivo quanta aria passa dal naso? La risposta è sì. Questo esame è la rinomanometria. Grazie a questo esame è possibile capire se la funzionalità nasale è oggettivamente ridotta. Si tratta di un esame utile in diversi contesti. Risulta indicato nella pianificazione di un intervento chirurgico al naso perché permette di rendere oggettiva la misurazione del flusso aereo e quindi poi di confrontarla con il flusso aereo ottenuto dopo l’intervento. Oltre a… Leggi tutto »Rinomanometria: la misurazione del flusso nasale.

Laringite Acuta: quando la voce ti abbandona

Reading Time: < 1 minute La perdita improvvisa della voce è una evenienza abbastanza frequente ma che – nella maggior parte dei casi – non è provocata da patologie gravi. Vediamo insieme in questo video quale è la causa più frequente di questo disturbo.

Come prevenire la formazione del cerume

Reading Time: 2 minutes Qual è il metodo giusto per prevenire la formazione del cerume? Questa domanda mi viene rivolta in continuazione dai miei pazienti. Eseguendo una piccola ricerca sull’argomento mediante Google, si trovano numerose opinioni al riguardo. Alcuni consigliano di eseguire dei lavaggi quotidiani, altri di utilizzare delle gocce per sciogliere il cerume, altri ancora diverse combinazioni. C’è poi chi consiglia di usare le famose candele per una corretta prevenzione. Come non citare poi i cotton fioc? Questi ultimi meritano una trattazione a parte e qualora siate interessati vi consiglio di leggereil Post… Leggi tutto »Come prevenire la formazione del cerume

Il dolore all’orecchio può essere causato dai denti?

Reading Time: 2 minutes Nella pratica clinica capita molto spesso che si presentino pazienti convinti di avere una infezione all’orecchio e che invece hanno un disturbo odontoiatrico. Nella maggior parte dei casi si tratta di un disturbo a carico dell’articolazione temporo-mandibolare, in gergo definita ATM. L’ATM è la zona in cui la mandibola prende contatto con il cranio. Stiamo parlando di zone estremamente vicine tra loro. Per questo motivo non è affatto strano pensare che il dolore all’orecchio possa essere causato da un problema ai denti. Vediamo insieme come provare ad identificare la natura… Leggi tutto »Il dolore all’orecchio può essere causato dai denti?

Polisonnografia con studio delle fasi del sonno. Finalmente anche a casa

Reading Time: 2 minutes Chiunque si occupi di medicina del sonno sa quanto sia difficile eseguire una “vera polisonnografia”. Per vera polisonnografia intendo uno studio che – oltre a valutare i parametri respiratori – valuti anche le fasi del sonno. Nonostante non sia strettamente necessario, in alcuni casi e per alcuni pazienti valutare anche le fasi del sonno risulta assai utile. Un tempo questo tipo di accertamento poteva essere eseguito soltanto durante un ricovero ospedaliero. Infatti le fasi del sonno potevano essere studiate solo mediante l’esecuzione di un tracciato elettroencefalografico continuo durante il riposo… Leggi tutto »Polisonnografia con studio delle fasi del sonno. Finalmente anche a casa

Naso rotto o setto nasale rotto?

Reading Time: 2 minutes Le fratture nasali sono una evenienza molto frequente. Tuttavia si tende spesso a fare confusione riguardo alla tipologia di frattura. In particolare si tende a confondere la frattura delle ossa proprie del naso, evenienza assai frequente, con la frattura del setto nasale, assai meno comune e più complessa da trattare. La maggior parte dei traumi produce la frattura delle ossa esterne del naso, definite ossa proprie. Assai più raramente – di solito per traumi di maggiore intensità – si produce anche la frattura del setto osseo-cartilagineo che divide in due,… Leggi tutto »Naso rotto o setto nasale rotto?

Nuovi farmaci per la cura della poliposi nasale

Reading Time: 2 minutes L’attuale trattamento della rinosinusite cronica con poliposi nasale consiste in un trattamento antinfiammatorio con corticosteroidi in formulazione nasale o orale, integrato con antibiotici orali. Tuttavia, quando il trattamento medico fallisce, molto spesso è necessario eseguire un intervento chirurgico (https://icare-cro.com/blog/2017/10/27/rinosinusite-poliposi-nasale ).  Negli ultimi anni la ricerca farmacologica ha mosso passi da gigante, soprattutto nel campo della farmacologia biologica.  Sono state sviluppate, pertanto, nuove opzioni di trattamento  grazie all’uso di anticorpi monoclonali  che agiscono sui mediatori dell’infiammazione nasale e sinusale come: IL-4, IL-13, IL-5 e IgE . Nel 2019, il team di… Leggi tutto »Nuovi farmaci per la cura della poliposi nasale

Catarro o cerume nell’orecchio: qual è la differenza?

Reading Time: 2 minutes Nella pratica clinica capita spesso di rilevare la presenza di catarro a livello dell’orecchio medio. Capita anche molto spesso di dover rimuovere un tappo di cerume. Ma che differenza c’è tra le due cose? Nel corso della mia attività medica mi sono reso conto che la maggior parte dei pazienti ha difficoltà a comprendere la differenza tra catarro e cerume. Cerchiamo insieme di fare chiarezza. Cos’è il cerume Come dice in parte il nome, il cerume è un materiale simile alla cera che si accumula all’interno del condotto uditivo esterno.… Leggi tutto »Catarro o cerume nell’orecchio: qual è la differenza?

Trauma acustico e danno da rumore: cosa sapere.

Reading Time: 3 minutes Lavori in un ambiente rumoroso e temi di aver subito un danno uditivo? Non hai rispettato le norme di sicurezza e adesso ti sembra che a livello uditivo ci sia qualche problema? Ti sembra di sentire meno? Hai notato la comparsa di fastidiosi acufeni? Scopriamo insieme cosa si intende per trauma acustico e per danno da rumore. Caratteristiche del trauma acustico all’audiometria tonale Tutti i soggetti che per lavoro sono esposti a rumore eseguono dei controlli periodici della propria soglia uditiva. Questi controlli sono eseguiti mediante l’esecuzione di una audiometria… Leggi tutto »Trauma acustico e danno da rumore: cosa sapere.