Roncopatia

Post che riguardano il russamento ed i rischi ad esso collegati.

Esiste una operazione per smettere di russare?

Nella mia esperienza clinica mi trovo spesso a dover rispondere a questa domanda: “Esiste una operazione per smettere di russare?”. Presto vi spiegherò che in effetti esiste un intervento di questo tipo. Ma prima di affrontare l’argomento è opportuno che il lettore comprenda che dietro al fenomeno russamento, in alcuni casi, si nasconde una patologia potenzialmente molto pericolosa. Sto parlando della Sindrome delle Apnee Notturne. I rischi collegati al russamento Nonostante non tutte le persone che russano siano affette da apnee notturne, è opportuno comprendere come sia necessario escludere la… Leggi tutto »Esiste una operazione per smettere di russare?

Cosa significa AHI nel referto di una polisonnografia notturna?

AHI, questo misterioso La Sindrome delle Apnee Notturne è una patologia non molto conosciuta dalla popolazione generale. Tuttavia, negli ultimi anni, le cose stanno lentamente migliorando. Le persone iniziano ad essere maggiormente consapevole riguardo gli effetti deleteri che questa patologia può avere. A tal proposito consiglio di leggere anche i post “Impotenza maschile, russamento ed apnee notturne“,  “Apnee notturne: quali sono i rischi“, “Edema dell’ugola: quali sono le cause” e “Apnee notturne e ridotta ossigenazione: quali rischi?” . La maggiore consapevolezza ha fatto sì che oggi non sia più così… Leggi tutto »Cosa significa AHI nel referto di una polisonnografia notturna?

Come smettere di russare. Mito e Realtà.

Cosa si legge in rete. Eseguendo una rapida ricerca in rete si possono leggere numerosi consigli su come smettere di russare. Alcuni consigli sono interessanti ed efficaci, altri curiosi e bizzarri.  Addirittura su alcuni siti si consiglia di cantare almeno 20 minuti al giorno o di eseguire una TC perchè sarebbe utile al medico per vedere lo stato del naso e dei seni paranasali… Casa c’è di vero? Come si può risolvere il fastidioso problema del russamento notturno? Rinnovo il mio invito a rivolgersi al proprio medico prima di tentare… Leggi tutto »Come smettere di russare. Mito e Realtà.

Lino Banfi: “Ho rischiato di morire di Apnee Notturne”

Gianni GittiMedico Chirurgo Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina Estetica. Responsabile del servizio di Otorinolaringoiatria del CRO di Firenze. Autore di “Sindrome delle Apnee Notturne: domande frequenti” Autorie di “Reflusso gastroesofageo e reflusso extra-esofageo: domande frequenti“ www.cro.firenze.it

Bambini, russamento e apnee: qual è la cura migliore?

Il bambino russa la notte, forse si blocca il respiro. L’ansia dei genitori sale. Tuttavia la diagnosi e la cura sono rapide ed efficaci nella stragrande maggioranza dei piccoli pazienti. Negli ultimi anni stanno emergendo maggiori evidenze sulla efficacia e sicurezza delle tecniche mini-invasive per rimuovere le tonsille e le adenoidi. Il russamento e la respirazione orale notturna, talvolta anche diurna,  sono segni tipici dell’ipertrofia adenoidea isolata. Ciononostante in una percentuale variabile dall’1% al 3% della popolazione pediatrica può soffrire anche di forme di apnee ostruttive in sonno. Quadro clinico… Leggi tutto »Bambini, russamento e apnee: qual è la cura migliore?

Una protesi in bocca per smettere di russare

Dispositivi odontoiatrici anti-roncopatia La roncopatia è un problema serio. Ancora di più quando essa è associata alla presenza di apnee nel sonno.  Le soluzioni per risolvere questo tipo di problema sono numerose. Tra di esse esiste anche la possibilità di utilizzare delle particolari protesi odontoiatriche. Le protesi in questione vengono definite in gergo MAD (Mandibular Advancement Devices). Come funzionano i MAD? I MAD migliorano roncopatie ed apnee grazie ad il loro effetto di avanzamento a carico della mandibola. Avanzando la mandibola, infatti, si determina lo stiramento dei muscoli del faringe… Leggi tutto »Una protesi in bocca per smettere di russare

Una “moglie elettronica” per smettere di russare

Un problema comune E’ esperienza comune a tutti che le persone, solitamente, russano di più quando dormono in posizione supina. Lo sanno bene le donne, spesso costrette a prendere a calci per tutta la notte il loro marito nel disperato tentativo di garantirsi un po’ di quiete e meritato riposo (non dimentichiamoci però che anche le donne russano….). E’ dimostrato che riposare male la notte riduce notevolmente la qualità di vita e la performance lavorativa.  Non considerando, in questo momento, i possibili rischi a cui va incontro chi russa, come… Leggi tutto »Una “moglie elettronica” per smettere di russare