Holter Pressorio e Pulsossimetria insieme, ora si può

Reading Time: 2 minutes

Perché associare la pulsossimetria all’holter pressorio

blank

Pressione notturna alta ed apnee nel sonno: elementi correlati.

Il mancato decremento della pressione arteriosa durante la notte è un fattore di rischio cardiovascolare molto importante. Ormai da tempo sappiamo che esiste una netta correlazione tra pressione arteriosa notturna alta e sindrome delle apnee nel sonno. E’ ormai chiaro a tutti l’importanza di mantenere sotto controllo la pressione arteriosa ma, purtroppo,  risulta assai meno evidente l’importanza di diagnosticare una sindrome delle apnee nel sonno. L’associazione tra holter pressorio e pulsossimetria è un ottimo strumento di screening dei disturbi respiratori del sonno. Infatti, se troviamo una pressione notturna elevata associata ed una saturimetria notturna scadente, ci saranno alte probabilità di soffrire di una sindrome da apnea notturna.




ApneABP di Medigas

blank

ApneABP

Per questo motivo, interessandoci ormai da anni di apnee notturne, abbiamo deciso di acquistare un holter pressorio che associa lo studio della pressione alla saturimetria notturna. La nostra scelta è ricaduta su ApneABP di Medigas. Dal prossimo mese, a tutti i pazienti che telefoneranno per sottorporsi ad un holter pressorio, verrà chiesto se russano, se sono in sovrappeso e se sono soddisfatti della qualità del loro sonno. Per tutti questi pazienti sarà possibile sottoporsi all’holter pressorio con saturimetria allo stesso prezzo dell’holter pressorio semplice (78 Euro).

0 0 votes
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments