Come si articola la valutazione

    La diagnosi di DSA, sulla base di quanto previsto dal Protocollo della Regione Toscana, è il risultato di una valutazione multidisciplinare eseguita da un team di specialisti. Le diverse fasi del processo valutativo comprendono:
    Raccolta dei dati anamnestici con i genitori (durata variabile);
    Valutazione cognitiva (2 ore);
    Valutazione abilità letto-scrittura e calcolo (3 ore);
    Eventuale valutazione linguistica (se necessaria);
    Restituzione alla famiglia con relazione finale ed eventuale certificazione valida ai fini scolastici.

Eventuali ulteriori accertamenti che potranno essere ritenuti necessari alla definizione del quadro diagnostico saranno concordati preventivamente con la famiglia e non sono compresi nella tariffa standard.

Per prenotare o avere ulteriori informazioni riguardo la valutazione per DSA telefonare al numero 055/216025 il lunedì o il venerdì dalle 10 alle 12 e chiedere della Dr.ssa Cristina Morozzi. Per informazioni generali riguardo questi disturbi è possibile contattare la dottoressa anche tramite mail cristinamorozzi.cro@libero.it