Esame Audiometrico Infantile

Diagnosi di sordità ed ipoacusia infantile.

Il mio bambino ci sente?

I Temi che il tuo bambino non senta i suoni come dovrebbe? Noti un ritardo nello sviluppo del suo linguaggio? Il tuo sesto senso di madre ti dice che qualcosa non va anche se tutti ti rassicurano? La diagnosi precoce di un disturbo uditivo è molto importante per garantire lo sviluppo di un linguaggio normale in soggetti con sordità grave. Sottoponi il tuo bambino ad una visita e ad un esame audiometrico infantile. Si tratta di un esame assolutamente indolore. Esci dal dubbio!

Definizione di esame audiometrico infantile

DL'esame audiometrico infantile è una versione modificata e adattata ai bambini dell'esame audiometrico tonale. Si tratta di un esame assolutamente indolore e divertente per i piccoli pazienti, adatto a bambini di età compresa tra i 3 ed i 6 anni. La capacità uditiva del bambino viene valutata mediante l'interazione con cartoni animati e pupazzi sonori.

    Nel caso uno specialista esterno al Centro o un pediatra abbia richiesto i soli esami, non corredati da visita clinica, per l'istituzione della terapia più adeguata sarà necessario rivolgersi al medico richiedente l'accertamento.

Modalità di esecuzione di un esame audiometrico infantile

MIl bambino viene condotto insieme ad un genitore in un apposito ambiente insonorizzato dove troverà un vero e proprio teatrino sonoro. In base all'interazione con i giochi sonori e visivi il tecnico audiometrista è in grado di cogliere la soglia uditiva del bambino con buona precisione.

A cosa serve un esame audiometrico infantile

A Contrariamente a quanto si può pensare l'esame audiometrico infantile non permette soltanto di quantificare la perdita uditiva del bambino. L'esame permette anche, se associato all'esame impedenzometrico, di comprendere i motivi della perdita uditiva e di approntare una eventuale terapia per recuperare la capacità uditiva (ove possibile). Per questo motivo l'esame audiometrico infantile associato all'esame impedenzometrico rappresentano un valido strumento diagnostico per lo specialista otorinolaringoiatra e dovrebbero sempre essere richiesti in associazione a meno di precisa richiesta di uno specialista.

Accuratezza dell'esame audiometrico infantile

AAnche se l'esame non può essere, per sua natura, altrettanto preciso come quello che viene eseguito sugli adulti, solitamente è sufficiente un minimo di collaborazione da parte del piccolo paziente per evidenziare un deficit uditivo ed avere risultati molto attendibili. In ogni caso, ricordiamo che la valutazione audiologica di un bambino piccolo non si deve mai arrestare al primo accertamento. Anche in caso di risposte perfettamente nella norma, è sempre opportuno ripetere l'accertamento con regolarità almeno fino all'adolescenza.

Perchè eseguire un esame audiometrico infantile presso il CRO

P Il CRO di Firenze vanta una esperienza più che quarantennale nella cura dei disturbi collegati a sordità grave e profonda. La A.S.L. ha riconosciuto il Centro come struttura di secondo livello dello screening audiologico nell' ambito del progetto aziendale di "diagnosi precoce della sordità infantile".

Costo e Prenotazione dell'esame audiometrico infantile

CPresso il CRO l'esame Audiometrico Infantile ha un costo di 30 Euro. Se viene associato l'esame impedenzometrico il costo complessivo è di 55 Euro. L'esame viene svolto senza essere associato a visita otorinolaringoiatrica solo se richiesto da un altro specialista in un visita recentemente eseguita. In tutti gli altri casi è necessario eseguire anche la visita specialistica.